16 novembre, 2018

NEW FARMERS: visita all’Istituto Agrario Serpieri di Avezzano

NEW FARMERS: visita all’Istituto Agrario Serpieri di Avezzano

Lunedì 21 maggio 2018 gli autori del programma tv “New Farmers” hanno fatto visita agli studenti degli ultimi anni dell’Istituto Agrario Serpieri di Avezzano. Preside e insegnanti hanno accolto il protagonista della puntata dedicata alla piana del Fucino, Antonio Cambise, che coltiva ortaggi a pieno campo per la grande distribuzione e ha raccontato quanto sia importante portare avanti un’ impresa in cui più associati si uniscono per fronteggiare le esigenze del mercato, come quella della grande distribuzione.

“NEW FARMERS: Un viaggio tra i nuovi agricoltori” è un programma co-finanziato dalla Commissione Europea e realizzato in collaborazione con Confagricoltura.

Con 12 nuovi episodi, costituiti da format da 25 minuti cofinanziati dalla Commissione Europea (AGRI.2017_0170), ha l’obiettivo di far conoscere ai cittadini la ricchezza del patrimonio agricolo italiano e le azioni portate avanti dalla Politica Agricola Comune, che vuole garantire a 11 milioni di agricoltori un tenore di vita decoroso e a 500 milioni di cittadini una fornitura regolare di prodotti alimentari sicuri; inoltre, apre una finestra sulle storie di donne e uomini coraggiosi che fronteggiano le sfide dell’agricoltura di oggi: sicurezza alimentare, sostenibilità ambientale, cambiamenti climatici, innovazione, tutela del paesaggio rurale, diversificazione, economia circolare, valorizzazione delle produzioni tipiche.

Ogni puntata mette a fuoco la storia di un protagonista, un imprenditore agricolo, che con passione, fatica ed un sempre più ricco bagaglio di conoscenze, competenze e  tecnologiche avanzate, porta avanti questa delicata attività con una profonda consapevolezza del proprio ruolo per l’economia e la società europea.

Ogni puntata è dedicata ad un settore agricolo attraverso la visita a 12 piccole medie aziende innovative, per raccontare a tutti i cittadini, agricoltori e non, la politica agricola comune (PAC), con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito all’importanza del sostegno dell’Unione Europea all’agricoltura e allo sviluppo rurale.

La PAC è una politica per tutti i cittadini europei e contribuisce alla loro vita sotto molti aspetti: la promozione dell’occupazione, la crescita e gli investimenti nelle zone rurali per mantenere comunità rurali vitali in tutta l’Unione, la realizzazione degli obiettivi definiti nell’ambito del quadro UE per il clima e l’energia verso il 2030, con una conseguente produzione agricola sempre più sostenibile e che risponda alla duplice esigenza di garantire la sicurezza alimentare e la protezione dell’ambiente rurale.

Le puntate porteranno in luce le storie di chi con il proprio lavoro cerca di produrre e trasformare prodotti sempre più in un’ottica di un’alimentazione sana e di elevata qualità anche come scelta di vita. Per questo in ogni puntata ci saranno sempre anche i consigli di uno chef alle prese anche con la preparazione di un piatto regionale.

Dodici imprenditori agricoli hanno aperto le porte delle loro aziende per raccontare come si confrontano con le sfide attuali del settore: cambiamenti climatici, produttività e lavoro, sana alimentazione, tecnologia e digitalizzazione.

Related posts