15 novembre, 2018

Redooc

Con redooc.com la matematica è per tutti

Redooc.com ha lanciato, in occasione dell’8 Marzo, l’iniziativa Il Marzo delle STEAM

un grande gioco online (fino al 30 Marzo) che apre gratuitamente tutti i contenuti della piattaforma (non solo matematica!) ai giocatori lasciando la piena libertà di scegliere quali esercizi affrontare e risolvere. Non ci sono vincoli alla scelta degli argomenti e del livello di difficoltà. Gli esercizi possono essere anche ripetuti per migliorare il risultato. Più esercizi si fanno, più punti si accumulano! In questo modo, il gioco premia curiosità e perseveranza, non talento naturale e velocità.

Al suo interno, voluta dal MIUR, è stata organizzata l’iniziativa nazionale Pi Greco Day 2018 in occasione del 14 marzo, dove 874 team si sono sfidati con più di 8000 giocatori da tutte le scuole italiane, anche all’estero, accumulando più di 6,7 milioni di punti grazie a più di 1,5 milioni di esercizi svolti in piattaforma. Nella classifica nazionale del PiGreco Day è arrivata prima una scuola media, con quasi 461.000 punti.

Redooc.com è una piattaforma digitale, che promuove una didattica innovativa e propone un nuovo modo di insegnare e imparare le materie STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics), a partire dalla matematica.

Redooc.com è uno strumento più vicino ai ragazzi, abituati a nuovi linguaggi (video, giochi) e a passare molto tempo in compagnia della tecnologia: smartphone, tablet, computer. Ma è anche per i professori: uno strumento per il potenziamento e l’inclusione, che misura i risultati dei ragazzi, con la possibilità di personalizzare le attività in classe e a casa in base ai loro punti di forza e di debolezza.

Utilizzata in tutta Italia nell’A.S. 2016-17 da più di 100 scuole secondarie di 1° e 2° grado, ha permesso un miglioramento diffuso dei risultati in matematica: “voti più alti e meno debiti”.

Che contenuti offre Redooc.com?

Redooc.com propone contenuti di matematica della Scuola Primaria, Secondaria di primo grado e Secondaria di secondo grado, secondo le Indicazioni Nazionali. Inoltre sono a disposizione le prove Invalsi, le simulazioni di maturità di matematica e fisica; le prime lezioni di Fisica, Scienze e di Educazione Finanziaria. Sono online anche le prime lezioni di grammatica italiana per la Primaria.

Ci sono anche due nuove sezioni –  Laboratori e Giochi – dove la matematica diventa un quiz e dove puoi trovare anche le simulazioni delle prove del  Kangourou Italia.

I contenuti e le funzionalità vengono costantemente ampliati e aggiornati anche sulla base dei feedback degli utenti.

Ma perché Redooc.com è efficace?

La Teoria diventa semplice da seguire, perché i concetti matematici sono spiegati in brevi video lezioni, scritte e narrate, mappe mentali, tantissime immagini… Passo dopo passo, tra esempi di situazioni concrete, gli studenti si rendono conto di quanto sia utile la matematica anche nella vita quotidiana.

Gli Esercizi interattivi sono tutti spiegati, con domande a risposta multipla, domande a risposta aperta e vero/falso (anche in versione cartacea) in 3 livelli di difficoltà crescente, con 2 tentativi per ogni domanda. La gamification degli esercizi è ciò che rende divertente allenarsi: ogni esercizio ti permette di guadagnare gettoni, che ti fanno passare di livello, entrare in classifica e che possono essere spesi per acquistare gli avatar.

Il Profilo utente mostra il dettaglio di tutte le attività svolte con i risultati e il punteggio raggiunto.

Il Profilo Professore mostra la situazione di attività e risultati delle singole Classi Virtuali e il dettaglio dei singoli studenti, le specifiche aree di forza e di debolezza; permette di assegnare compiti a casa e gestire le verifiche in classe.

Non solo STEM

Redooc.com ospita anche delle sezioni informative:

●      Docenti  (http://redooc.com/it/docenti) dove trovare tante informazioni e spunti di didattica digitale, basati su esperienze concrete.

●      Genitori (https://redooc.com/it/genitori) ricca di informazioni e consigli per lo studio dei figli e per l’orientamento e la scelta delle scuole.

●      Studenti (https://redooc.com/it/studenti), con suggerimenti su come studiare in modo efficace

●      RagazzeSTEM (https://redooc.com/it/ragazze-stem)… sì, perché è bene sfatare anche lo stereotipo che “i ragazzi sono più bravi delle ragazze in matematica”…

Come usare Redooc.com

Redooc.com permette di studiare, ripassare e fare esercizi dove, come e quando si vuole.

I Professori possono usare Redooc.com, nativamente responsive e multidevice  (con LIM, PC o tablet) per sperimentare in classe e a casa i nuovi metodi di didattica digitale (flipped classroom, peer to peer, teach to learn,…), ad esempio per:

●      affrontare e discutere con i video e gli esercizi un nuovo concetto

●      ripassare un argomento con gli esercizi spiegati

●      organizzare e gestire la lezione in base all’attività e ai risultati dei ragazzi.

I ragazzi possono usare Redooc (su PC, tablet e smartphone) anche in autonomia (durante l’anno ma anche durante le vacanze estive) per:

●      ripassare con i video e gli esercizi spiegati prima di una verifica

●      capire meglio e approfondire un concetto matematico

●      fare i compiti ed esercitarsi con le domande a risposta multipla, tutte spiegate.

Infine, i genitori possono riscoprire quanto sia divertente giocare con la matematica e tenere la mente allenata e aiutare i propri figli con i compiti in modo più semplice e creativo, senza dover ristudiare pagine e pagine del libro.

Cosa dice di Redooc.com chi l’ha già provato:

“Finalmente un gioco intelligente per lo smartphone. Mio figlio ci gioca spesso ed è passato dal 4 all’8 in matematica grazie a Redooc.” Genitore

“Agli studenti piace la possibilità di guidare se stessi nel processo di assimilazione dei contenuti. Redooc ti permette di ripassare e studiare con i tuoi modi ed i tuoi tempi, di rimetterti al passo e di approfondire” Docente

“Le videolezioni sono perfette per i dislessici e poi ti possono servire per le interrogazioni programmate. Rispetto al libro Redooc è più comodo da usare, schematico e utile per il ripasso. Davvero un bel lavoro!” Studente

 

Per informazioni scrivere a speak@redooc.com