10 dicembre, 2018

Riserva naturale “Monte Salviano”: il Serpieri impegnato nella rinaturalizzazione e difesa della biodiversità

Riserva naturale “Monte Salviano”: il Serpieri impegnato nella rinaturalizzazione e difesa della biodiversità

Il 23 novembre 2018 diversi studenti delle classi 5A Tecnico, 4A e 5A Professionale della sede di Avezzano, coordinati dai prof.ri Virginio Russo e Ruffino Sgammotta hanno partecipato alla “Giornata nazionale degli alberi”, presso la Riserva Regionale del Monte Salviano, prevista per il giorno 21 novembre ma rimandata a causa delle condizioni meteo avverse.

Il tradizionale evento, organizzato dal Comune di Avezzano e dall’Associazione Ambiente e/è Vita, ha visto protagonisti gli alunni dell’Istituto Corradini-Pomilio coadiuvati dai nostri. Insieme si sono occupati della messa a dimora di specie arboree e arbustive autoctone quali carpini neri, ornielli, aceri campestri, querce, roverelle, aceri di monte, cornioli, ligustri, sanguinelle e biancospini prelevate dal vivaio forestale del Comune di Avezzano.

Tale iniziativa rappresenta un ottimo esempio di cittadinanza attiva che vede coinvolti Comune, Associazioni, Istituzioni Scolastiche con il fine comune di accrescere la sensibilità, nelle nuove generazioni, alle tematiche ambientali, nonchè alla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio naturalistico pubblico. Le specie vegetali scelte sono state impiantate casualmente a gruppi con l’obiettivo di rinaturalizzare la flora dell’area protetta, frequentatissima e molto apprezzata dagli avezzanesi e non solo, nonchè di accrescerne il valore naturalistico, paesaggistico, protettivo e sanitario del territorio marsicano.

Apprezzamento per il “Serpieri” e per i nostri studenti è stato espresso anche dall’assessore all’ambiente Crescenzo Presutti il quale, oltre a manifestare l’intezione di far continuare la piantumazione di altri esemplari anche nel mese di dicembre, auspica continuità collaborativa con il nostro Istituto.

Related posts